da   Ass. Il Racconto Ritrovato

I nostri Soci poeti

Acquattate ombre della sera
sgualciscono
alberi e case
scivolano
lungo camini fumosi.
Una luna dimenticata
non ha occhi per guardare avanti
ha sogni informi
avvizziti.

Nel vento aquiloni
impazziti
rincorrono sussurri
di nuvole
imbrigliano la malinconia.
Restano echi parole
senza ali dolenti
strisciano
sui gradini alti
del perdono.